L’Alta Via numero 1 in 8 giorni

In otto giorni di cammino ho portato a termine l’Alta via numero 1, dal lago di Braies a Belluno

Ho portato a termine l’Alta Via numero 1; ho camminato per più di 40 ore in 8 giorni, dal Lago di Braies alla periferia di Belluno, ho superato circa 12000 metri di dislivello di cui circa 5500 in salita, ho sofferto tanto ma alla fine ce l’ho fatta e ne sono fiero perchè è stato un viaggio veramente appagante.
Sono stati otto giorni lunghi e intensi, di gente ne ho incontrata poca, ma non è mai stato un problema, la mia compagnia sono state le genziane, i rododendri, le marmotte, i camosci, le vipere, le pecore e ovviamente le montagne.
Di seguito pubblicherò i dettagli di ogni singola tappa per coloro che volessero ripetere questa emozionante avventura:

  1. Dal lago di Braies al Rifugio Pederù
  2. Dal Rifugio Pederù al Rifugio Lagazuoi
  3. Dal Rifugio Lagazuoi al Rifugio Nuvulau
  4. Dal Rifugio Nuvulau al Rifugio Città di Fiume
  5. Dal Rifugio Città di Fiume al Rifugio Vazzoler
  6. Dal Rifugio Vazzoler al Rifugio Sommariva al Pramperet
  7. Dal Rifugio Sommariva al Pramperet al Rifugio Pian de Fontana
  8. Dal Rifugio Pian de Fontana a Col dei Pinei

Consigli utili
L’Alta via Numero 1 è un trekking molto lungo, val la pena partire per finirlo e quindi si ha bisogno di una finestra di bel tempo di almeno 5-6 giorni per goderselo; poi ci sta che si possa prendere un po’ di pioggia, quindi la prima cosa indispensabile è l’avere un poncho di buona fattura.
L’Alta Via è un continuo sali-scendi per cui è possibile trovare qualsiasi temperatura, quindi una maglia termica, un pantalone lungo e una giacca tecnica sono fondamentali nello zaino. Nei rifugi c’è sempre una doccia per cui si può cambiarsi sempre e si può fare i dovuti rifornimenti di acqua e cibo; nonostante ciò trovate sempre un po’ di posto nello zaino per barrette energetiche, cioccolata o quello che siete abituati a portarvi via.
Tenete presente che lo zaino può arrivare a pesare 10-12 kg quindi imperativo portare con sé i bastoncini telescopici per scaricare la schiena e ripartire la fatica sia sulle gambe che sulle braccia.
Ultimo consiglio non partite se non siete un minimo allenati, diventerebbe un calvario e non un trekking


2 thoughts on “L’Alta Via numero 1 in 8 giorni”

  1. ciao,
    in 4 progettiamo di fare l’ALTA via 1 partendo il 9 giunio?
    pensi e fatibile ? in modo trail ?
    fabio

    1. Ciao! È un itinerario bellissimo e non particolarmente difficile, devi solo stare attento che il 9 giugno i rifugi siano aperti, potrebbe essere troppo presto e magari sono aperti solo il weekend

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.