Alta Via 1, settima tappa: dal Rifugio Sommariva al Rifugio Pian de Fontana

È la tappa più corta dell’Alta Via numero 1, dal Rifugio Sommariva al Rifugio Pian de Fontana

Nonostante sia la tappa più corta della mia Alta Via numero 1, il dislivello che ho dovuto affrontare è stato comunque importante e il caldo ha inciso veramente tanto.salita-portela-del-piazedel-2
Dal Rifugio Sommariva (1857m) sono tornato sui passi del giorno prima per poi imboccare il Sentiero 514 che si impenna subito deciso e dopo 1 ora ho raggiunto la Portela del Piazedel a 2097m. Il sentiero poi molla un po’ e la fatica è attenuata dall’ombra dei costoni delle Cime de Zità; in un’ulteriore ora si raggiunge la Forcella de Zità Sud a 2395m da dove si gode un panorama meraviglioso: da una parte Pelmo e Civetta impallata dal San Sebastiano e dall’altro il gruppo dello SchiaraPelf.forcella-de-zita-sud-2 panorama-forcella-2 salita-portela-del-piazedel-2
Da qui comincia una ripida e a tratti pericolosa discesa verso i 1632m del Rifugio Pian de Fontana.

Tempo di cammino: 3h e 30
Dislivello: 540m di salita e 760m di discesa
Impegno: EE

Note sui rifugi
La nota negativa del Rifugio Pian de Fontana è che dove si dorme sono camerate stile dormitorio con il bagno all’interno, poi però ci si abitua e tutto sommato lo si apprezza anche per il cibo; l’unico vero problema è che se sale l’umidità diventa abbastanza invivibile.

One thought on “Alta Via 1, settima tappa: dal Rifugio Sommariva al Rifugio Pian de Fontana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.