Sei Nazioni 2018: il drop di Sexton affonda la Francia

sexton drop francia-irlanda sei nazioni 2018Un azione da 40 fasi, un drop di Sexton e la Francia è battuta nella prima giornata di Sei Nazioni 2018

Francia e Irlanda si sono affrontate nella prima giornata del Sei Nazioni 2018 dando vita ad un match dominato dalle difese; fino al 72esimo la differenza l’aveva fatta la maggiore indisciplina dei francesi, poi il match si è acceso e ha regalato il finale thrilling culminato col drop da oltre 40 metri di Sexton che ha regalato la vittoria ai suoi.

Il calcio piazzato di Sexton ha aperto le marcature allo State de France ma è la Francia la prima squadra ad imbastire una bella azione d’attacco al minuto 12, la difesa irlandese, però, regge bene l’urto.
Al 22esimo Sexton allunga, sempre dalla piazzola; l’Irlanda prova ad andare per il bersaglio grosso 4 minuti più tardi ma stavolta è la Francia ad anteporre un’ottima difesa. Al 32esimo l’Irlanda penetra nei 22 avversari ma ancora una volta ne esce senza punti.
Al 35esimo un gran grillo talpa di Guirado regala a Machenaud il primo piazzato della serata, il mediano è preciso e dimezza lo svantaggio sul 3 a 6. Il primo tempo si chiude con un buon attacco con cui gli Irlandesi si guadagnano un calcio di punizione, Sexton è preciso e manda i suoi al riposo sul 9 a 3.

Il secondo tempo si apre con l’ingenuo fallo di Lamerat che regala a Sexton il piazzato del 12 a 3; sette minuti più tardi è Machenaud a mandare a  bersaglio il suo secondo piazzato per il 6 a 12. Si entra nell’ultimo quarto di gara senza particolari emozioni; Sexton sbaglia il suo primo piazzato al 62esimo e dà speranze ai Transalpini.
Al 72esimo il primo acuto di un match dominato dalle difese: Kearney trova una buona touche ma la linea difensiva irlandese sale pigramente, Belleau e Thomas giocano la rimessa veloce, l’ala francese semina avversari come birilli e finisce la sua corsa in meta; Belleau trasforma e manda la Francia per la prima volta in vantaggio 13 a 12.
Il finale è sulla falsa riga di un Munster-Northampton datato 12 novembre 2011, arbitrato sempre da Nigel Owens, allora, dopo 40 fasi ci fu un gran drop di O’Gara, ieri a Parigi è stato Sexton a mettere un meraviglioso drop dopo 40 fasi dei compagni

Man off the match: Guilhem Guirado

Riepilogo Francia-Irlanda, prima giornata Sei Nazioni 2018

Marcatori per FranciaMete: Thomas  Trasformazioni: Belleau Piazzati: Machenaud 2
Marcatori per IrlandaPiazzati: Sexton 4 Drop: Sexton

Francia: 15 Geoffrey Palis, 14 Teddy Thomas, 13 Rémi Lamerat, 12 Henry Chavancy, 11 Virimi Vakatawa, 10 Matthieu Jalibert, Maxime Machenaud, 8 Kevin Gourdon, 7 Yacouba Camara, 6 Wenceslas Lauret, 5 Sébastien Vahaamahina, 4 Arthur Iturria, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado (c), Jefferson Poirot
A disposizione: 16 Adrien Pelissié, 17 Dany Priso, 18 Cedate Gomes Sa, 19 Paul Gabrillagues, 20 Marco Tauleigne, 21 Antoine Dupont, 22 Anthony Belleau, 23 Benjamin Fall

Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 CJ Stander, 7 Josh van der Flier, 6 Peter O’Mahony, 5 James Ryan, 4 Iain Henderson, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best, 1 Cian Healy
A disposizione: 16 Sean Cronin, 17 Jack McGrath, 18 John Ryan, 19 Devin Toner, 20 Dan Leavy, 21 Luke McGrath, 22 Joey Carbery, 23 Fergus McFadden

Highlights Francia-Irlanda

One thought on “Sei Nazioni 2018: il drop di Sexton affonda la Francia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.