Sei Nazioni 2018: il Galles spegne la Scozia

galles-scozia sei nazioni 2018Superba prestazione del Galles al Principality: la Scozia è spazzata via 34 a 7 nella prima giornata del Sei Nazioni 2018

Grande esordio del Galles nel Sei Nazioni 2018: la squadra di Gatland ha dominato una Scozia troppo irruente e confusionaria che ha pagato oltre maniera la brutta giornata di gente come Russell, apparso troppo svogliato e inconcludente. Tanto credito alla squadra gallese che senza giocatori del calibro di Webb, Biggar, Warburton, trova una gran giornata di gente come Navidi, Shingler, Moriarty, Patchell, Parks…

La Scozia parte col piede sull’acceleratore ma il Galles si difende con ordine e pazienza: al settimo minuto, dopo 11 fasi d’attacco scozzesi, è Gareth Davies a sbucare dalla linea difensiva e a riportare il suo intercetto fino in meta; Halfpenny mette una gran trasformazione per il 7 a 0.
Non passano che due minuti e al Principality si assiste ad una grande azione d’attacco gallese che per un niente non culmina con la meta; meta che arriva al 12esimo con Leigh Halfpenny che corona un ottimo attacco gallese da mischia ordinata.
Il Galles non passa quasi mai metà campo ma gli attacchi scozzesi si infrangono sulla perfetta difesa dei padroni di casa che riescono a mantenere la propria meta inviolata ed ad andare al riposo avanti 14 a 0.

La ripresa è un monologo gallese: Halfpenny non sbaglia mai dalla piazzola, mette due calci che fanno volare i suoi sul 20 a 0. Poi nell’ultimo quarto di match la Scozia si spegne e si assiste a due ulteriori mete gallesi, la prima con Halfpenny e la seconda con Evans liberato benissimo da Parkes. Halfpenny corona la sua prestazione da 24 punti mettendo anche le due trasformazioni. Nel finale la Scozia segna la meta con Horne, trasformata da Russell, ma vale solo per cancellare lo 0 da una sconfitta ampiamente meritata.

Man off the match: Aaron Shingler

Riepilogo Galles-Scozia, prima giornata Sei Nazioni 2018

Marcatori per GallesMete: Halfpenny 2, G. Davies, S. Evans Trasformazioni: Halfpenny 4 Piazzati: Halfpenny 2
Marcatori per ScoziaMeta: Horne Trasformazione: Russell

Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 Josh Adams, 13 Scott Williams, 12 Hadleigh Parkes, 11 Steff Evans, 10 Rhys Patchell, 9 Gareth Davies, 8 Ross Moriarty, 7 Josh Navidi, 6 Aaron Shingler, 5 Alun Wyn Jones (c), 4 Cory Hill, 3 Samson Lee, 2 Ken Owens, 1 Rob Evans
A disposizione: 16 Elliot Dee, 17 Wyn Jones, 18 Tomas Francis, 19 Bradley Davies, 20 Justin Tipuric, 21 Aled Davies, 22 Gareth Anscombe, 23 Owen Watkin

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Tommy Seymour, 13 Chris Harris, 12 Huw Jones, 11 Byron McGuigan, 10 Finn Russell, 9 Ali Price, 8 Cornell du Preez, 7 Hamish Watson, 6 John Barclay (c), 5 Jonny Gray, 4 Ben Toolis, 3 Jon Welsh, 2 Stuart McInally, 1 Gordon Reid
A disposizione: 16 Scott Lawson, 17 Jamie Bhatti, 18 Murray McCallum, 19 Grant Gilchrist, 20 Ryan Wilson, 21 Greig Laidlaw, 22 Pete Horne, 23 Sean Maitland

Highlights Galles-Scozia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.