Agli All Blacks il primo match della Bledisloe Cup 2017

bledisloe cup 2017 australia-allblacksNel primo match del Rugby Championship 2017 valevole anche per la Bledisloe Cup gli All Blacks battono l’Australia

40 punti tondi tondi in un tempo, 54 in poco più di 50 minuti: questo è la sintesi del primo match di Rugby Championship 2017 che ha visto protagonisti gli all Blacks a Sydney contro l’Australia. Il match, valevole anche per la Bledisloe Cup, ha visto un sussulto nella seconda parte dei Wallabies ma non è mai stato in discussione, complice anche le 9 mete segnate dai Neozelandesi.

L’Australia comincia meglio il match e Foley mette un piazzato che da ai suoi il vantaggio per 3 a 0. Al decimo, però, una bella sventagliata al largo culmina con la corsa di Liam Squire che arriva sino in meta; Barrett mette la trasformazione del 7 a 3. Foley accorcia le distanze col secondo piazzato della serata ma, al 18esimo, Ioane segna ancora prendendo nel sonno la difesa aussie.
Un paio di minuti più tardi i trequarti australiani pasticciano, Crotty intercetta l’ovale e lancia Ioane che segna in mezzo ai pali; Barrett trasforma il 19 a 6.
Al 25esimo è Crotty a segnare in mezzo ai pali ma l’Australia latita in difesa in maniera preoccupante; Barrett aggiunge la trasformazione del 26 a 6.
Negli ultimi sette minuti del primo tempo segnano Sonny Bill Williams e ancora Crotty, Barrett mette entrambe le trasformazioni e gli All Blacks toccano quota 40, un punto al minuto!

Ad inizio ripresa Barrett scippa l’ovale Hooper, serve Ioane che libera McKenzie per la sua prima meta in maglia neozelandese; Barrett converte il 47 a 6. Il match finisce praticamente al 48esimo con la nona meta All Blacks segnata da Ben Smith.
Sul 54 a 6, l’Australia trova un po’ di orgoglio e riesce a segnare 4 mete in mezzora con Rona, Kuridrani, Beale e Folau e riduce lo svantaggio fino a 54 a 34, punteggio con cui si concluderà anche il match.

Highlights Australia-All Blacks, Rugby Championship 2017

Riepilogo Australia-All Blacks, Bledisloe Cup 2017

Marcature per Australia: Mete: Rona, Kuridrani, Beale, Folau Trasformazioni: Foley 4 Piazzati: Foley 2
Marcature per All Blacks: Mete: Squire, Ioane 2, Crotty 2, Williams, McKenzie, Smith Trasformazioni: Barrett 7

Australia: 15 Israel Folau, 14 Henry Speight, 13 Samu Kerevi, 12 Kurtley Beale, 11 Curtis Rona, 10 Bernard Foley, 9 Will Genia, 8 Sean McMahon, 7 Michael Hooper (c), 6 Ned Hanigan, 5 Adam Coleman, 4 Rory Arnold, 3 Allan Alaalatoa, 2 Stephen Moore, 1 Scott Sio
A disposizione: 16 Tatafu Polota-Nau, 17 Tom Robertson, 18 Sekope Kepu, 19 Rob Simmons, 20 Lopeti Timani, 21 Nick Phipps, 22 Reece Hodge, 23 Tevita Kuridrani

All Blacks: 15 Damian McKenzie, 14 Ben Smith, 13 Ryan Crotty, 12 Sonny Bill Williams, 11 Rieko Ioane, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read (c), 7 Sam Cane, 6 Liam Squire, 5 Samuel Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Codie Taylor, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Nathan Harris, 17 Wyatt Crockett, 18 Ofa Tu’ungafasi, 19 Luke Romano, 20 Ardie Savea, 21 TJ Perenara, 22 Lima Sopoaga, 23 Anton Lienert-Brown

2 thoughts on “Agli All Blacks il primo match della Bledisloe Cup 2017”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.