Sei Nazioni 2017: l’lrlanda supera la Francia

irlanda sei nazioni 2017L’Irlanda supera 19 a 9 a Dublino la Francia nel terzo turno del Sei Nazioni 2017

È stata un’Irlanda arrembante ma anche cinica quella che si è vista all’Aviva stadium di Dublino, e il cinismo è venuto fuori soprattutto nel secondo tempo quando c’è stato da mettere i punti che hanno solcato il gap decisivo contro una Francia che non ha demeritato ma che, alla fine, non è riuscita ad andare al di là dei tre calci piazzati messi da Lopez. Ora l’Irlanda si è portata momentaneamente in testa al Sei Nazioni 2017, un torneo che, verosimilmente, si deciderà proprio nell’ultima giornata a Dublino quando ci sarà Irlanda-Inghilterra.

Il primo tempo lo comincia in attacco l’Irlanda ma la Francia difende alla grande ed è la prima squadra che mette punti sul tabellone grazie al piazzato di Lopez al minuto 12. Sei minuti più tardi un brutto errore di Zebo regala una mischia sui cinque metri agli avversari, nel proseguo dell’azione la Francia guadagna un ulteriore calcio che Lopez trasforma per il 6 a 0.
Gli ospiti sembrano reggere bene l’urto degli attacchi irlandesi ma al 30, alla prima efficace combinazione dei trequarti irlandesi, Sexton se ne va e con un preciso calcetto mette in difficolta Huget e Nakaitaci che si rifugiano nell’annullata. Dalla conseguente mischia, dopo l’incornata di Henshaw, la meta la segna Murray; Sexton trasforma il 7 a 6.
Nel finale l’Irlanda va vicina a segnare ancora ma la Francia difende benissimo e non concede altre segnature.

La ripresa si apre, dopo 5 minuti, col piazzato di Sexton; cinque minuti più tardi è sempre un Sexton in gran spolvero che mette ancora punti per i suoi con un gran bel drop. Ed è sempre l’apertura di Leinster che amplifica il vantaggio col piazzato del 16 a 6 al minuto 53.
Da qui in poi si vede grande rugby: l’Irlanda diventa arrembante e attacca a testa bassa, entra in zona rossa ma si scontra con una immensa difesa francese che riesce anche a rubare palla; nel capovolgimento di fronte se ne va Spedding ma l’azione sfuma poco più tardi.
Al 63esimo un gran grubber di Murray inchioda la Francia a ridosso della propria area di meta ma i Transalpini si salvano ancora senza concedere punti.
Si entra negli ultimi 10 minuti del match, la Francia prova l’assedio finale alla disperata ricerca di punti e li trova col piazzato di Lopez ma al 75esimo il piazzato di Jackson di fatto chiude i discorsi e regala il successo agli Irlandesi per 19 a 9.

Man of the match: Conor Murray

Riepilogo Irlanda-Francia

Marcature per IrlandaMeta: Murray Trasformazioni: Sexton Piazzati: Sexton 2, Jackson
Marcature per Francia: Piazzati: Lopez 3

Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 Simon Zebo, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 Jamie Heaslip (c), 7 Sean O’Brien, 6 CJ Stander, 5 Devin Toner, 4 Donnacha Ryan, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best (c), 1 Jack McGrath
A disposizione: 16 Niall Scannell, 17 Cian Healy, 18 John Ryan, 19 Iain Henderson, 20 Peter O’Mahony, 21 Kieran Marmion, 22 Paddy Jackson, 23 Andrew Trimble

Francia: 15 Scott Spedding, 14 Yoann Huget, 13 Rémi Lamerat, 12 Gaël Fickou, 11 Noa Nakaitaci, 10 Camille Lopez, 9 Baptiste Serin, 8 Louis Picamoles, 7 Kévin Gourdon, 6 Bernard le Roux, 5 Yoann Maestri, 4 Sébastien Vahaamahina, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado (c), 1 Cyril Baille
A disposizione: 16 Christopher Tolofua, 17 Uini Atonio, 18 Eddy Ben Arous, 19 Julian Le Devedec, 20 Charles Ollivon, 21 Maxime Machenaud, 22 Henry Chavancy, 23 Djibril Camara

Stadio: Aviva Stadium, Dublin
Arbitro: Nigel Owens (Galles)
Assistenti: Wayne Barnes (Inghilterra), Luke Pearce (Inghilterra)
TMO: George Ayoub (Australia)

One thought on “Sei Nazioni 2017: l’lrlanda supera la Francia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.