Verso il monte Pelf nelle dolomiti feltrine

monte pelfLa via normale che porta alla cima del Monte Pelf, cima delle dolomiti feltrine

Comincio col dire che non abbiamo completato l’escursione, le condizioni di neve ghiacciata in prossimità della vetta del Monte Pelf hanno fatto si che ci fermassimo precauzionalmente all’anti cima; l’escursione è stata comunque piacevole anche se è faticosa visto l’importante dislivello da coprire, circa 1300 metri in salita.

Per la partenza dell’escursione si seguono le indicazioni Cajada dal paese di Faè-Fortogna (nei pressi di Longarone); si percorre in macchina – strada asfaltata – la Val Desedàn per circa sette chilometri fino a superare un’area picnic e arrivare, poco dopo, ad un bivio dove a sinistra si va verso Malga Palughet mentre a destra si trova il sentiero 505 con direzione Rifugio VII Alpini che sarà la via da percorrere.
Dai circa 1200 metri ci si incammina, dapprima per strada forestale poi in mezzo ad un suggestivo bosco di faggi; usciti dalla faggeta ci si tiene verso sinistra e si risale una canale di facili boccette fino a raggiungere la ben visibile forcella Caneva situata a 1849m (2h-2h 30 dalla macchina). Si discende un po’ il pendio fino ad arrivare ad un bivio che, a sinistra, porta verso il VII Alpini mentre la nostra via da seguire è sulla destra. Si risale dei pendii erbosi, la strada non è sempre evidente, ma gli ometti e la traccia del sentiero facilitano il compito; la salita è ripida ma ogni tanto si aprono delle suggestive balconate sulle vette feltrine che ripagano decisamente la fatica. Si arriva così a dei non impegnativi salti di roccia che portano all’anti cima del Pelf (1h-1h 30m da forcella Caneva).
Qui è finita la nostra escursione per le sopra citate condizioni di neve ghiacciata, la cima non è lontana ma bisogna attraversare dei tratti di I+ con roccia friabile quindi bisogna prestare un minimo di attenzione.
La discesa è per la medesima strada e la si compie in un paio d’ore di buon passo.

Foto gallery della salita al Monte Pelf

Dislivello: 1300m d Cajada alla cima del Pelf
Tempo di percorrenza: 5h 30 – 6h
Difficoltà: EE – A – I+ – F+ (scale di difficoltà)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.