Escursione al rifugio Galassi sotto l’Antelao

rifugio galassi antelaoUna piacevole escursione al rifugio Galassi dominato dalla vista dell’Antelao

Era un po’ che non andavo in Dolomiti e uno dei posti in cui non ero mai stato era il rifugio Galassi sotto l’Antelao.
Abbiamo approfittato di una bella e calda giornata di fine aprile per metterci in macchina in direzione della Val d’Oten, abbiamo parcheggiato al Bar Pineta e ci siamo incamminati per 4-5km in direzione Capanna degli Alpini confortati dalla bella vista del Sorapiss.
Arrivati a Capanna degli Alpini, è poco più di una passeggiata e d’estate, per i più pigri, c’è anche un servizio jeep, val ben la pena di infilarsi nella gola che culmina con la caratteristica cascata delle Pile.
Dopo questa bella deviazione abbiamo ripreso il cammino, ci aspettavano 600 metri di dislivello per raggiungere, in circa 2 ore, il rifugio Galassi a 2018m; la salita è a tornanti per cui mai troppo ripida e il conforto lo si riceve dalla vista di un Antelao ancora ricoperto da tantissima neve.

È un’escursione che merita tantissimo, facile ed agevole, da fare anche coi bambini.

Fotogallery rifugio Galassi all’Antelao

Dislivello: m.350 alla Capanna degli Alpini, m.100 per la cascata, m.600 salita al rif.Galassi
Tempo di percorrenza: 1:30/2:00 ore per la Capanna degli Alpini; 0:30 min salita alla cascata; 1:30/2:00 ore salita al rif. Galassi + ritorno
Difficoltà: E

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.