Gli All Blacks che sfidano l’Italia

allblacks lienert-brown12 cambi per gli All Blacks che sfidano l’Italia all’Olimpico di Roma

Sono 12 i cambi voluti da Steve Hansen per gli All Blacks che sabato all’Olimpico di Roma sfideranno l’Italia; rispetto alla sconfitta patita contro l’Irlanda, ci sarà un nuovo capitano: Sam Cane guiderà i suoi per la seconda volta in carriera. L’unico trequarti confermato è Waisake Naolo che giocherà a sinistra per far spazio a destra a Israel Dagg; in mediana giocheranno titolari Cruden e  Keer-Barlow. La coppia di centri sarà da tenere d’occhio: giocheranno infatti Linert-Brown – forse il miglior centro in circolazione attualmente – e Fekitoa; ad estremo, infine, esordirà dal primo minuto Damien McKenzie.
Capitolo mischia: Steven Luatua sarà il numero 8, completano il reparto di terza linea Cane e Dixon; in seconda Tuipulotu è stato confermato e con lui giocherà Scott Barrett che si guadagna così la prima maglia da titolare. Davanti Codie Taylor sarà affiancato dall’esperienza di Faumuina e Crockett.
Da segnalare, in panchina, i possibili esordi di Ioane e Coltman.

Formazione All Blacks per il test match contro l’Italia

15 Damian McKenzie, 14 Israel Dagg, 13 Malakai Fekitoa, 12 Anton Lienert-Brown, 11 Waisake Naholo, 10 Aaron Cruden, 9 Tawera Kerr-Barlow, 8 Steven Luatua, 7 Sam Cane (c), 6 Elliot Dixon, 5 Scott Barrett, 4 Patrick Tuipulotu, 3 Charlie Faumuina, 2 Codie Taylor, 1 Wyatt Crockett
Replacements: 16 Liam Coltman, 17 Joe Moody, 18 Ofa Tu’ungafasi, 19 Brodie Retallick, 20 Matt Todd, 21 Aaron Smith, 22 Lima Sopoaga, 23 Rieko Ioane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.