Test match 2018: gli Springboks rimontano nel finale la Francia

A Parigi nel test match tra Francia e il Sudafrica la spuntano gli Springboks con una meta a tempo scaduto

Quello tra Francia e Sudafrica è stato un test match combattuto ma che le due squadre han fatto di tutto per perderlo. Basti pensare che la Francia, con una meta ad inizio ripresa di Bastareaud trasformata da Serin, era riuscita a portarsi 23 a 9; ma la ripresa del gioco è stata quanto meno approssimativa per i Transalpini che hanno concesso immediatamente la segnatura a Nkosi. Due penalty di Pollard e uno di Serin hanno fatto arrivare il match sul 26 a 22 nell’ultimo quarto d’ora; la grande volata di Kolbe, a 12 dalla fine, sembrava aver dato il sorpasso ai suoi ma il prodigioso intervento di Iturria ha salvato la Francia. Il finale è ancora più rocambolesco: la Francia ha giocato una mischia nei 22 ospiti a un minuto dalla fine, ha tenuto il possesso per due fasi per poi perderlo a 30 secondi dalla fine; il Sud Africa ha mancato la touch nel conseguente calcio di punizione ma Penaud ha messo un piede fuori ad un secondo dalla fine regalando una rimessa laterale agli Springboks che hanno finito per vincere il match con la meta di Mbonambi a tempo abbondantemente scaduto

Highlights Francia-Sudafrica, test match 2018

Riepilogo Francia-Springboks, test match 2018

Marcature per Francia: Mete: Guirado, Bastareaud Trasformazioni: Serin 2 Piazzati: Serin 3 Drop: Lopez

Marcature per Sudafrica: Mete: Nkosi, Mbonambi Trasformazioni: Pollard 2 Piazzati: Pollard 5

Francia: 15 Maxime Medard, 14 Teddy Thomas, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Geoffrey Doumayrou, 11 Damian Penaud, 10 Camille Lopez, 9 Baptiste Serin, 8 Louis Picamoles, 7 Arthur Iturria, 6 Wenceslas Lauret, 5 Yoann Maestri, 4 Sebastien Vahaamahina, 3 Cedate Gomes Sa, 2 Guilhem Guirado, 1 Jefferson Poirot
A disposizione: 16 Camille Chat, 17 Dany Priso, 18 Rabah Slimani, 19 Paul Gabrillagues, 20 Mathieu Babillot, 21 Antoine Dupont, 22 Anthony Belleau, 23 Gael Fickou

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 Sbu Nkosi, 13 Jesse Kriel, 12 Damian de Allende, 11 Aphiwe Dyantyi, 10 Handré Pollard, 9 Faf de Klerk, 8 Warren Whiteley, 7 Duane Vermeulen, 6 Siya Kolisi (c), 5 Franco Mostert, 4 Pieter-Steph du Toit, 3 Frans Malherbe, 2 Malcolm Marx, 1 Steven Kitshoff
A disposizione: 16 Bongi Mbonambi, 17 Thomas du Toit, 18 Vincent Koch, 19 RG Snyman, 20 Francois Louw, 21 Embrose Papier, 22 Elton Jantjies, 23 Cheslin Kolbe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.