Tour 2017: i Lions la spuntano nel secondo test match

lions tour 2017 secondo testI Lions battono gli All Blacks nel secondo test match del tour 2017; Sobby Bill Williams espulso nel primo tempo

Gli All Blacks hanno resistito 78 minuti prima di essere superati da un calcio di Farrell che ha dato la vittoria ai Lions nel secondo test match del tour 2017; è stato un match molto combattuto ma inevitabilmente viziato dalla sciocchezza di Sonny Bill Williams, espulso al minuto 25 – l’ultimo All Blacks era stato Colin Meads nel 1967.

Nei primi 10 minuti i Lions dominano sia il possesso che il territorio ma sono gli All Blacks ad avere la prima occasione per far punti al 13esimo: Barrett è sfortunato perché il suo tentativo dalla piazzola si stampa sul palo.
Al 20esimo Barrett ritrova precisione da calcio piazzato conseguente una gran spinta in mischia ordinata neozelandese; 3 minuti più tardi, sempre da punizione, Farrell pareggia.
Al 25esimo arriva il sacrosanto cartellino rosso a Sonny Bill Williams reo di una carica di spalla in faccia a Watson; un minuto più tardi debutta Laumape, All Blacks numero 1160.
Dal 32esimo al 42esimo si segna solo dalla piazzola, due volte Barrett e due volte Farrell e si va al riposo sul 9 a 9.
Gli All Blacks cominciano all’attacco la ripresa e i Lions concedono uno sproposito di calci di punizione uno dei quali costa anche il cartellino giallo a Vunipola; Barrett manca i piazzati al 44esimo – brutto errore – e al 48esimo ma mette quelli al 48esimo, al 54esimo e al 59esimo.
Al 61esimo si vedono finalmente i Lions: una bella volata di Watson è il preludio al ribaltamento che manda in meta Faletau in bandierina; Farrell manca la trasformazione e lascia i suoi sotto 18 a 14. Al 67esimo una gran percussione di Laumape fa conquistare un calcio piazzabile che Barrett sfrutta per portare gli All Blacks a +7.
I Lions però attaccano bene forti dell’uomo in più, prendono un bel buco con George e poi arrivano in meta con Murray; Farrell stavolta mette la trasformazione e pareggia il conto.
Al 78esimo una decisione al limite di Gauzere regala un facile piazzato che Farrell mette per il primo sorpasso del match. Il 24 a 21 sarà poi anche il risultato finale del match, la serie è così pareggiata.

Riepilogo All Blacks-Lions, secondo test tour 2017

Marcature All Blacks: Piazzati: Barrett 7
Cartellino rosso: Williams

Marcature British & Irish LionsMete: Faletau, Murray Trasformazione: Farrell Piazzati: Farrell 4
Cartellino giallo: Vunipola

All Blacks: 15 Israel Dagg, 14 Waisake Naholo, 13 Anton Lienert-Brown, 12 Sonny Bill Williams, 11 Rieko Ioane, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read (c), 7 Sam Cane, 6 Jerome Kaino, 5 Samuel Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Codie Taylor, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Nathan Harris, 17 Wyatt Crockett, 18 Charlie Faumuina, 19 Scott Barrett, 20 Ardie Savea, 21 TJ Perenara, 22 Aaron Cruden, 23 Ngani Laumape

British & Irish Lions: 15 Liam Williams, 14 Anthony Watson, 13 Jonathan Davies, 12 Owen Farrell, 11 Elliot Daly, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 Taulupe Faletau, 7 Sean O’Brien, 6 Sam Warburton (c), 5 Alun Wyn Jones, 4 Maro Itoje, 3 Tadhg Furlong, 2 Jamie George, 1 Mako Vunipola
A disposizione: 16 Ken Owens, 17 Jack McGrath, 18 Kyle Sinckler, 19 Courtney Lawes, 20 CJ Stander, 21 Rhys Webb, 22 Ben Te’o, 23 Jack Nowell

One thought on “Tour 2017: i Lions la spuntano nel secondo test match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *