Lions tour 2017: il primo test match va agli All Blacks

allblacks-lions tour 2017

Gli All Blacks vincono il primo test match del Lions Tour 2017

Il primo test del Lions Tour 2017 va agli All Blacks che ad Auckland battono i tourists col punteggio di 30 a 15; i Neozelandesi hanno avuto qualche passaggio a vuoto ma i Lions non sono stati in grado di far punti in quei frangenti, punti che hanno fatto puntualmente ad ogni occasione i padroni di casa.

Lions cominciano fortissimo il primo tempo: Jonathan Davies sfrutta un mismatch, supera la difesa, libera Murray, l’azione prosegue e solo un miracolo in difesa di Dagg su Daly salva la meta.
Gli All Blacks prendono ad essere martellanti in attacco e al 14esimo si conquistano un calcio che Barrett sfrutta per mettere i primi punti del match.
Il tema tattico neozelandese è chiaro: passaggi stretti e cercare sempre la verticalità dell’azione; arriva un secondo calcio di punizione dentro i 22 Lions, Smith lo gioca velocemente e Codie Taylor segna in bandierina; Barrett mette una gran trasformazione e porta i suoi sul 10 a 0.
Al 31esimo due falli consecutivi neozelandesi regalano un calcio piazzabile a Farrell che lo sfrutta per accorciare sul 10 a 3; non passano che tre minuti e Barrett, dalla piazzola, riporta i suoi a +10.
Al 36esimo una grande iniziativa di Liam Williams che supera due difensori e buca la prima linea difensiva, ispira una gran meta Lions finalizzata da Sean O’Brein; Farrell manca la trasformazione e si va al riposo sul 13 a 8.

Gli All Blacks iniziano la ripresa male, pasticciando in attacco e concedendo il contropiede agli avversari che però non portano a casa punti.
Al 56esimo arriva la meta neozelandese con Ioane che schiaccia in bandierina dopo un’azione al largo da mischia ordinata stravinta dagli All Blacks; Barrett mette una gran trasformazione e dà il 20 a 8 ai suoi.
Cinque minuti più tardi da un’altra buona azione offensiva dei padroni di casa nasce il piazzato del 23  a 8; i Lions sono alle corde in difesa e subiscono la seconda meta di Ioane dopo una brutta palla persa in attacco, Barrett mette anche la trasformazione che manda praticamente i titoli di coda al primo test match.
L’orgoglio porta i Lions in meta con Webb a tempo pressoché scaduto, Farrell trasforma il definitivo 30 a 15.

Riepilogo AllBlacks-Lions, tour 2017

Marcature AllBlacks: Meta: Taylor, Ioane 2 Trasformazione: Barrett 3 Piazzato: Barrett 3
Marcature British and Irish LionsMeta: O’Brein, Webb Trasformazione: Farrell Piazzato: Farrell 2

All Blacks: 15 Ben Smith, 14 Israel Dagg, 13 Ryan Crotty, 12 Sonny Bill Williams, 11 Rieko Ioane, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Sam Cane, 6 Jerome Kaino, 5 Sam Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Codie Taylor, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Nathan Harris, 17 Wyatt Crockett, 18 Charlie Faumuina, 19 Scott Barrett, 20 Ardie Savea, 21 TJ Perenara, 22 Aaron Cruden/Lima Sopoaga, 23 Anton Lienert-Brown

British and Irish Lions: 15 Liam Williams, 14 Anthony Watson, 13 Jonathan Davies, 12 Ben Te’o, 11 Elliot Daly, 10 Owen Farrell, 9 Conor Murray, 8 Taulupe Faletau, 7 Sean O’Brien, 6 Peter O’Mahony (c), 5 George Kruis, 4 Alun Wyn Jones, 3 Tadgh Furlong, 2 Jamie George, 1 Mako Vunipola
A disposizione: 16 Ken Owens, 17 Jack McGrath, 18 Kyle Sinckler, 19 Maro Itoje, 20 Sam Warburton, 21 Rhys Webb, 22 Jonathan Sexton, 23 Leigh Halfpenny

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.