World Rugby Under 20 Championship: l’Italia batte l’Irlanda

formazione irlanda italia u20

L’Italia ha cominciato con una vittoria l’avventura nel World Rugby Under 20 Championship

L’Italia Under 20 comincia alla grande il World Rugby Under 20 Championship: è arrivata la vittoria contro l’Irlanda U20 che ci ha rimontato nel secondo tempo ma noi siamo stati bravi a crederci fino alla fine.

Dieci minuti di gioco senza tantissime emozioni, entrambe le squadre hanno avuto possessi offensivi senza però mai incidere e l’unica occasione di far punti è passata per il piede del 10 irish che però ha mancato i pali.
All’undicesimo un bel grubber italiano mette in difficoltà la retroguardia irlandese che pasticcia e deve concedere un calcio di punizione a 5 metri dall’area di meta; gli azzurri vanno per il bersaglio grosso e hanno ragione perché la rolling maul da touch è perfetta e Fischetti la chiude in meta.
L’Irlanda ci prova in attacco ma la difesa italiana è perfetta e quando andiamo in attacco facciamo ancora male: Rizzi si inventa un calcetto perfetto su un pessimo passaggio di Trussardi, Cioffi lo recupera e serve Bianchi per quella che è un bellissima meta; Rizzi trasforma il 12 a 0 al 19esimo.
Da qui alla fine del primo tempo il risultato si assesta sul 15 a 3.

L’Irlanda comincia meglio di noi la ripresa e dopo due minuti è in meta; la trasformazione non va a bersaglio e il punteggio si assesta così sul 15 a 8. I nostri faticano ad entrare in partita e dopo ulteriori quattro minuti subiscono la seconda meta dell’ala irlandese; la loro apertura mette anche la trasformazione dall’angolo e in un amen il nostro vantaggio è annullato.
Noi continuiamo ad essere in difficoltà, la loro metà campo non l’abbiamo più vista e al 58esimo loro vanno vicini alla meta di nuovo ma riusciamo a salvarci.
Sulle palle alte siamo sempre in difficoltà e da una di queste nasce il calcio di punizione che ha permesso agli Irish di completare la rimonta e portarsi avanti 18 a 15. Al 70esimo loro trovano anche il piazzato del 21 a 15.
Al 72esimo abbiamo una buona occasione in attacco ma nel corso dei ripetuti pick and go periamo inopinatamente il pallone.
Quando sembra tutto perso, ci inventiamo una grandissima azione che viene chiusa dalla meta di Cioffi che con una sbandata micidiale trova anche la trasformazione del sorpasso!
Proviamo a tener duro per 2 minuti ma a 30 secondi dalla fine concediamo un calcio ma ci va bene che loro sbaglino e portiamo a casa una grande vittoria!

Formazione Italia U20

Questa la formazione che scenderà in campo:
15 Massimo CIOFFI (S.S. Lazio Rugby 1927)
14 Andrea DE MASI (Benetton Treviso)
13 Marco ZANON (Mogliano Rugby)
12 Dario SCHIABEL (Lafert San Donà)
11 Giovanni D’ONOFRIO (Rugby Benevento)
10 Antonio RIZZI (Mogliano Rubgy)
9 Charly Vincenzo Ernst TRUSSARDI (ASM Clermont Auvergne)
8 Giovanni LICATA (Miraglia Rugby)
7 Lorenzo MASSELLI (Sitav Rugby Lyons)
6 Jacopo BIANCHI (Vasari Arezzo)
5 Edoardo IACHIZZI (USAP Perpignan)
4 Niccolò CANNONE (Florentia Rugby)
3 Marco RICCIONI (Patarò Calvisano) – capitano
2 Massimo CECILIANI (Delebio Rugby)
1 Danilo FISCHETTI (Unione Rugby Capitolina)

a disposizione:
16 Alberto ROLLERO (Sitav Rugby Lyons)
17 Daniele RIMPELLI (Patarò Calvisano)
18 Dante GAVRILITA (Patarò Calvisano)
19 Lodovico MANNI (Mogliano Rugby)
20 Michele LAMARO (S.S. Lazio Rugby 1927)
21 MatteoMaria PANUNZI (Unione Rugby Capitolina)
22 Filippo DI MARCO (L’Aquila Rugby Club)
23 Andrea BRONZINI (Rugby Viadana 1970)

One thought on “World Rugby Under 20 Championship: l’Italia batte l’Irlanda”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.