Exeter ha vinto l’Aviva Premiership

exeter chiefs aviva premiership

Gli Exeter Chiefs di Michele Campagnaro hanno vinto per la prima volta l’aveva Premiership

Tanta soddisfazione dalle parti di Exeter e un po’ di soddisfazione si colora di Italia visto che, per la prima volta nella loro storia, gli Exeter Chiefs, squadra di Michele Campagnaro, hanno superato, ai supplementari, nella finale di Twickenham, i Wasps e si sono portati a casa, per la prima volta nella loro storia, il titolo dell’Aviva Premiership.

È stato un match combattuto sin dalle prime battute con Exeter che è riuscito ad allungare fino al 14 a 3 grazie alle mete di Nowell e Dollman; Wasps ha, però, reagito ed è riuscita ad accorciare con la meta e il piede di Gopperth – il miglior giocatore della stagione in Inghilterra – e il primo tempo si è chiuso così 14 a 10.
Ad inizio ripresa la meta di Daly ha ribaltato il risultato e un piazzato per parte, nei minuti successivi, ha fissato il risultato sul 20 a 17 Wasps; a 90 secondi dalla fine Hughes ha regalato un piazzato a Steenson che ha mantenuto la freddezza e ha pareggiato mandando tutti ai supplementari.
Il punteggio si è sbloccato solo a 2 minuti dalla fine del secondo extra time ed è ancora Steenson ad essere preciso e a regalare il primo storico trionfo ai suoi Exeter Chiefs davanti agli 80.000 di Twickenham.

Highlights della finale di Aviva Premiership

Riepilogo del match

Marcature per Wasps: Mete: Gopperth, Daly Trasformazioni: Gopperth 2 Piazzati: Gopperth 2
Marcature per Exeter: Mete: Nowell, Dollman Trasformazioni: Steenson 2 Piazzati: Steenson 3

Wasps: 15 Willie Le Roux, 14 Christian Wade, 13 Elliot Daly, 12 Jimmy Gopperth, 11 Josh Bassett, 10 Danny Cipriani, 9 Dan Robson, 8 Nathan Hughes, 7 Thomas Young, 6 James Haskell, 5 Matt Symons, 4 Joe Launchbury (c), 3 Phil Swainston, 2 Tommy Taylor, 1 Matt Mullan
A disposizione: 16 Ashley Johnson, 17 Simon McIntyre, 18 Marty Moore, 19 Kearnan Myall, 20 Guy Thompson, 21 Joe Simpson, 22 Alapati Leiua, 23 Frank Halai

Exeter Chiefs: 15 Phil Dollman, 14 Jack Nowell, 13 Ian Whitten, 12 Ollie Devoto, 11 Olly Woodburn, 10 Gareth Steenson (c), 9 Stuart Townsend, 8 Thomas Waldrom, 7 Don Armand, 6 Kai Horstmann, 5 Geoff Parling, 4 Dave Dennis, 3 Harry Williams, 2 Luke Cowan-Dickie, 1 Ben Moon
A disposizione: 16 Jack Yeandle, 17 Carl Rimmer, 18 Tomas Francis, 19 Mitch Lees, 20 Sam Simmonds, 21 Will Chudley, 22 Henry Slade, 23 Michele Campagnaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.