Test match 2016: fillotto della Nuova Zelanda sul Galles

Test match 2016 All Blacks GallesGli All Blacks vincono anche il terzo test match 2016 contro il Galles

Un Galles un po’ spento e la gran serata di Dagg e Barrett sono gli ingredienti principali del successo degli All Blacks sul Galles nel terzo test match 2016, quello di Dunedin. 46 a 6 è il risultato finale.

Nei primi 18 minuti di match si registra un botta e risposta tra Biggar e Barrett e ancora Biggar dalla piazzola.
Al 20esimo arriva la prima fiammata: da un contrattacco neozelandese Ben Smith prende un bel buco e nel proseguo dell’azione gli All Blacks guadagnano una mischia sui 5 gallesi; quattro minuti più tardi la Nuova Zelanda è in meta con Ben Smith che si tuffa in bandierina dopo un gran passaggio di Aaron Smith.
Tre minuti più tardi Barrett aumenta il vantaggio col piazzato del 11 a 6. Al 31esimo, grazie una grande azione di Dagg e Ben Smith, gli All Blacks arrivano ad un passo dalla meta ma la mancano di un niente con Moala.
Al 34esimo il protagonista è ancora Dagg che se ne va lungo la linea di touch e dà il la all’azione che culmina con la meta di Moala; Barrett trasforma il 18 a 6.
Il Galles ci prova sul finire del primo tempo ma non riesce a varcare la linea di meta.
La ripresa comincia con la meta facile di Barrett lanciato da Aaron Smith a cinque metri dalla linea di meta; la stessa apertura trasforma il 25 a 6.
Al 47esimo arriva il cartellino giallo a Cane, unico neo di una partita perfetta dei Neozelandesi. Nonostante la superiorità numerica i Gallesi non riescono a portare a casa punti e quando la parità numerica è ristabilita gli All Blacks segnano di nuovo con Barrett che accelera, si fuma Amos e Biggar e schiaccia in meta; Barrett stesso metto anche la trasformazione del 32 a 6.
Negli ultimi 20 minuti di match arrivano due ulteriori segnatura dei tuttineri che fissano il punteggio finale su un pesante 46 a 6.

Questi sono gli highlights del test match tra All Blacks e Galles

Marcature per All Blacks: Mete: Barrett 2, B Smith, Moala, Coles, Dagg Trasformazioni: Barrett 5 Piazzati: Barrett 2
Cartellino giallo: Cane

Marcature per Galles:
Piazzati: Biggar 2

All Blacks: 15 Israel Dagg, 14 Ben Smith, 13 George Moala, 12 Ryan Crotty, 11 Julian Savea, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read (c), 7 Sam Cane, 6 Elliot Dixon, 5 Sam Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Charlie Faumuina, 2 Dane Coles, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Codie Taylor, 17 Wyatt Crockett, 18 Ofa Tu’ungafasi, 19 Luke Romano, 20 Liam Squire, 21 Tawera Kerr-Barlow, 22 Lima Sopoaga, 23 Waisake Naholo

Galles: 15 Rhys Patchell, 14 Liam Williams, 13 Jonathan Davies, 12 Jamie Roberts, 11 Hallam Amos, 10 Dan Biggar, 9 Rhys Webb, 8 Taulupe Faletau, 7 Sam Warburton (c), 6 Ross Moriarty, 5 Alun Wyn Jones, 4 Luke Charteris, 3 Tomas Francis, 2 Ken Owens, 1 Rob Evans
A disposizione: 16 Scott Baldwin, 17 Aaron Jarvis, 18 Samson Lee, 19 Jake Ball, 20 Ellis Jenkins, 21 Gareth Davies, 22 Rhys Priestland, 23 Scott Williams

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.