Rovigo è campione d’Italia

Rovigo vince il Campionato d'EccellenzaRovigo vince lo scudetto numero 86, nella finale del Battaglini Calvisano è battuto 20 a 13

Dopo 26 anni d’attesa e dopo la grande delusione di 5 anni fa, Rovigo ritorna ad essere campione d’Italia; nell’atmosfera magica del Battaglini i rossoblu hanno battuto 15 a 6 Calvisano.

Il primo tempo è stato equilibrato, ad aprire le marcature è stato il drop di Vlaicu ma l’apertura rumena manca il piazzato del 6 a 0 pochi minuti dopo; chi è preciso è Basson che mette due piazzati nel giro di quattro minuti e porta i sui sul 6 a 3.
Basson sbaglia un calcio da quasi metà campo mentre Vlaicu non sbaglia la sua seconda opportunità e riporta il match sul 6 a 6, punteggio col quale si è anche concluso un, tutto sommato, equilibrato primo tempo.
Nella ripresa Rovigo entra decisamente più convinto dei propri avversari e Basson, nel giro di tredici minuti, mette tre piazzati che valgono il 15 a 6 per i suoi.
La meta di McCann al 24esimo fa esplodere il Battaglini che però deve ancora soffrire negli ultimi 5 minuti perché Zdrilich segna la meta che riporta sotto break i suoi.
Rovigo però controlla gli ultimi minuti e vince meritatamente il Campionato d’Eccellenza

Femi-CZ Rovigo v Rugby Calvisano 20-13
Marcatori: p.t. 3’ drop Vlaicu (0-3); 15’ cp. Basson (3-3); 19’ cp. Basson (6-3); 33’ cp. Vlaicu (6-6); s.t. 4’ cp. Basson (9-6); 10’ cp. Basson (12-6); 17’ cp. Basson (15-6); 24’ m. McCann (20-6); 35’ m. Zdrilich tr. Vlaicu (20-13)

Femi-CZ Rovigo: Basson; McCann, Majstorovic, Van Niekerk, Menon; Rodriguez, Frati M. (19’ st. Chillon); Bernini, Lubian, Ruffolo; Parker, Ferro; Tenga (38’ st. Atalifo), Momberg (cap, 34’-38’ st. Momberg), Quaglio (39’ st. Balboni) all. McDonnell

Rugby Calvisano: Chiesa; Canavosio, Bergamo (25’ st. Minozzi), Castello (cap), Di Giulio G.; Vlaicu, Raffaele (38’ st. Surugiu); Tuivati (25’ st. Zdrilich), Mbandà, Belardo; Beccaris (34’ st. Andreotti), Cavalieri; Costanzo (21’ pt. Riccioni), Morelli (34’ st. Giovanchelli), Panico (38’ st. Violi) all. Brunello

Arbitro: Liperini (Livorno)
Man of the match: Basson (Rovigo)
Cartellini: 30’ st. Bernini (Rovigo)
Calciatori: Basson (Rovigo) 4/7; Vlaicu (Calvisano) 2/5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.