Sei Nazioni 2016: l’Italia femminile batte la Scozia

L'Italia femminile batte la Scozia nel Sei Nazioni 2016C’è un’Italia che vince nel Sei Nazioni 2016, è la nazionale femminile che si qualifica così per il mondiale 2017

La nazionale femminile batte la Scozia ad Arcoveggio col punteggio di 22 a 5, vince la sua prima partita in questo Sei Nazioni 2016 e automaticamente si qualifica per il mondiale 2017.
Nel primo tempo l’Italia gioca bene, segna due mete,  con la Bettoni e con la Cucchiella, e un piazzato con la Schiavon e chiude i primi 40 minuti avanti 15 a 0.
L’Italia inizia bene anche il secondo tempo con una bella azione che culmina con la meta della Furlan trasformata dalla Schaivon. Le ragazze di Andrea di Giandomenico mantengono il pallino di gioco fino all’ottavo minuto, momento in cui la Ruzza si fa intercettare dalla Thomson che si fa tutto il campo e va a segnare dopo 70 metri di corsa.
Nel finale la Scozia ci prova, l’Italia soffre in difesa ma non concede punti e si porta a casa una meritatissima vittoria.

Melissa Bettoni è Woman of the Match

Marcatori: p.t. 16’ m. Bettoni (5-0); 26’ m. Cucchiella tr. Schiavon (12-0); 31’ c.p. Schiavon (15-0); s.t. 44’ m. Furlan tr. Schiavon (22-0); m. 52’ Thompson tr. Skeldon (22-7)

Italia: Furlan; Magatti (78’ Folli), Cioffi (78’ Madia), Rigoni (78’ Zangirolami), Stefan; Schiavon, Barattin (cap); Giordano, Locatelli, Este (50’ Ruzza); Trevisan, Pillotti (72’ Arrighetti); Bettoni Cammarano (41’ Gai) (78’ Nicoletti), Cucchiella (78’ Giacomoli) All. Di Giandomenico

Scozia: Rollie; Sinclair (46’ Law), Gaffney (67’ Evans), Thompson, Looyd; Martin (cap), Maxwell; Konkel, Dunbar, Forsyth (62’ Stodter); McCormack (62’ Sim), Wassell; Smith, Skeldon (67’ Quick), Balmer (46’ Lockhart) (75’ Falconer). A disposizione non entrate: Bain All. Munro

Arbitro: Marie Lematte (FFR)
Cartellini: 31’ giallo a Maxwell (Scozia)
Calciatori: Schiavon 3/4 (Italia), Skeldon 1/1 (Scozia)

One thought on “Sei Nazioni 2016: l’Italia femminile batte la Scozia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.