European Champions Cup: la finale sarà Clermont-Toulon

Sarà una questione tutta francese la finale di European Champions Cup: se la giocheranno Clermont e Toulon

A Saint Denis Clermont ha avuto la meglio dei Saracens ma ha dovuto faticare e non poco; in un primo tempo denso di errori, si segna, e si sbaglia, soprattutto dalla piazzola; due piazzati di Hodgson e uno di James fissano il risultato dei primi quaranta minuti sul 6 a 3 per gli Inglesi.
La ripresa inizia con l’invenzione di Brock James – alla fine Man of the Match; l’apertura australiana calcia un perfetto chip su cui si avventa Fofana che schiaccia in meta; arriva anche la trasformazione del 10 a 6.
Al 66esimo un piazzato di Farrell riavvicina i suoi fino al -1 ma il match lo chiude al 72esimo il calcio di James che regala ai suoi il 13 a 9 con cui Clermont va in finale.

Se la prima semifinale è stata combattuta la seconda lo è stata ancor di più: a Toulon son serviti addirittura gli extra time per avere la meglio su Leinster.
Nel primo tempo tre piazzati di Ian Madigan regalano il vantaggio per 9 a 6 agli Irlandesi; Toulon riesce a pareggiare i conti solo al 55esimo grazie al terzo piazzato di Halfpenny.
Madigan sbaglia un piazzato centrando il palo mentre chi non sbaglia mai è Halfpenny che regala il 12 a 9 ai suoi con 14 minuti rimanenti sul cronometro. Madigan si rifà poco dopo centrando i pali per il nuovo pareggio e Leinster avrebbe anche la possibilità di vincerla nel finale dei tempi regolamentari ma il drop di Gopperth non è ben calciato e si perde a lato dei pali.
I primi a segnare negli extra time son i padroni di casa, sempre con Halfpenny, nel frattempo Toulon resta con l’uomo in meno per il giallo a Ali Williams e Madiganma Madigan riporta le sorti del match di nuovo in parità.
Nonostante l’uomo in meno Halfpenny mette il sesto calcio del pomeriggio che dà il 18 a 15 ai suoi e il match lo chiude praticamente Brian Habana che intercetta un pessimo passaggio al largo di Madigan e vola in mezzo ai pali.
Leinster non molla e trova comunque la forza di riportarsi sotto grazie alla meta di Sean O’Brein che chiude un’ottima rolling maul da touch; il tempo però è ormai scaduto e in finale di European Champions Cup ci va Toulon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *