Test match 2018: l’Irlanda riapre la serie in Australia

A Melbourne l’Irlanda si impone 26 a 21 nel secondo test match 2018 in Australia

L’Irlanda si porta a casa la prima vittoria in terra australiana dal 1979 e riapre così la serie coi Wallabies; a Melbourne i campioni in carica del Sei Nazioni si impongono 26 a 21 meritatamente, dominando per lunghi tratti il secondo test match del 2018.

Pronti via e l’Australia è già in meta: Foley ispira l’incrocio a Beale che è abile a correre fino ad in mezzo ai pali; il 7 a 0 è cosa facile.
Al sesto minuto Koroibete non trova di meglio che fare uno spera tackle su Kearney e si becca un meritato cartellino giallo; l’episodio rinfranca gli Irish che segnano subito la meta con Conway trasformata alla grande da Sexton che, nei successivi minuti, punirà la continua indisciplina australiana mettendo un 3 su 4 dalla piazzola che porta i suoi sul 16 a 7.
L’Australia riapre la partita con una meta tecnica che costa anche il cartellino giallo a Healy.
Nella ripresa la meta di un mostruoso Furlong regala di nuovo il vantaggio col break ai suoi; Sexton amplifica il gap col piazzato del 26 a 14 e di fatto chiude il match. Nel finale di match la meta di Tupou trasformata da Foley servono solo a lenire una sconfitta meritata per la squadra di Cheika.

Riepilogo Australia-Irlanda, test match 2018

Marcature per Australia: Mete: Beale, Penalty try, Tupou Trasformazioni: Foley 2
Cartellino giallo: Koroibete

Marcature per Irlanda: Mete: Conway, Furlong Trasformazioni: Sexton 2 Piazzati: Sexton 4
Cartellini gialli: Healy, McGrath

Australia: 15 Israel Folau, 14 Dane Haylett-Petty, 13 Samu Kerevi, 12 Kurtley Beale, 11 Marika Koroibete, 10 Bernard Foley, 9 Will Genia, 8 Caleb Timu, 7 Michael Hooper (c), 6 David Pocock, 5 Adam Coleman, 4 Izack Rodda, 3 Sekope Kepu, 2 Brandon Paenga-Amosa, 1 Scott Sio
A disposizione: 16 Tolu Latu, 17 Tom Robertson, 18 Taniela Tupou, 19 Rob Simmons, 20 Lukhan Tui, 21 Pete Samu, 22 Nick Phipps, 23 Reece Hodge

Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Andrew Conway, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 Keith Earls, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 CJ Stander, 7 Dan Leavy, 6 Peter O’Mahony (c), 5 James Ryan, 4 Devin Toner, 3 Tadhg Furlong, 2 Niall Scannell, 1 Cian Healy
A disposizione: 16 Rob Herring, 17 Jack McGrath, 18 Andrew Porter, 19 Tadhg Beirne, 20 Jordi Murphy, 21 John Cooney, 22 Joey Carbery, 23 Jordan Larmour

Highlights Australia-Irlanda, test match 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *