Incontro con l’autore: Mario Calabresi

mario calabresiVi consiglio un paio di libri di Mario Calabresi, giornalista e scrittore, figlio di Luigi Calabresi assassinato nel 1972

I due libri che vi consiglio sono molto diversi, li accumuna solo il fatto che  a scriverli è stato Mario Calabresi, figlio di quel Luigi Calabresi che fu ucciso nel 1972.

Nel primo dei due libri, Spingendo la notte più in là l’autore ci fa rivivere proprio i momenti a cavallo dell’uccisione del padre: è la storia di una famiglia profondamente segnata dall’evento, che sprofonda nel dolore ma che è anche capace di ripartire grazie alla grande forza di Gemma, moglie di Luigi e madre di Mario.

Il secondo libro che vi propongo, A occhi aperti, è totalmente diverso: in questo lavoro Mario Calabresi recupera lavori di grandi fotografi come McCurry, Koudelka, Basilico, Abbas, Salgado….e ci racconta come gli autori siano stati in grado di incontrare la storia e abbiano saputo riconoscerla; non sono solo scatti, quindi, è storia raccontata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.