Sei Nazioni 2016: l’Italia femminile gioca bene ma passa l’Inghilterra

Sei Nazioni femminile 2016, Italia InghilterraA Ivrea l’Italia femminile gioca una buona partita ma alla fine vince l’Inghilterra

Nella seconda giornata del Sei Nazioni femminile 2016, l’Italia esce sì sconfitta da Ivrea ma al termine di una buona prestazione; il break decisivo l’Inghilterra lo realizza in due minuti a cavallo del 60esimo.
L’Italia parte forte e dopo neanche un minuto va in meta con la Cioffi; le Inglesi pareggiano nel giro di 6 minuti e al 18esimo bissano la segnatura pesante. Prima della mezzora la Stefan va in meta ma prima della fine del primo tempo subiamo la terza meta delle Inglesi.
Come era successo nel primo tempo, anche nella ripresa, apriamo le marcature con la meta della Giordano, purtroppo la Schiavon non trasforma e restiamo sotto di due.
Il break decisivo delle Inglesi arriva tra il 59esimo e il 61esimo, minuti in cui le nostre avversarie segnano due volte e producono l’allungo decisivo sul 33 a 17. Nel finale arriva la magra consolazione con la mete della Este.

Marcatori: p.t. 1’m. Cioffi tr. Schiavon (7-0); 6’ m. Cattell tr. Reed (7-7); 18’ m. Mason tr. Reed (7-14); 28’ m. Stefan (12-14); 38’ m. Clapp (12-19); s.t. m. 43’ Giordano (17-19); 59’ m. Inghilterra tr. Reed (12-26); 61’ m. Blackburn tr. Cattell (17-33); 64’ m. Este tr. Schiavon (24-33)

Italia: Furlan; Sillari (62’ Magatti), Cioffi, Rigoni (65’ Zangirolami), Stefan; Schiavon, Barattin; Giordano, Locatelli, Arrighetti (19’ Este); Trevisan, Pillotti (55’ Ruzza); Bettoni, Cammarano, Cucchiella (52’ Gai) A disposizione non entrate: Giacomoli, Nicoletti, Folli all. Di Giandomenico

Inghilterra: Mason (76’ Riley); Laybourn (52’ Thompson), Cattell, Large, Clapp; Reed (19’ Blackburn), Mason; Hunter (69’ Cleall), Noel-Smith, Millar-Mills; Braund, Scott; Cornborough, Cokayne (52’ Croker), Clark (72’ Kerr) a disposizione non entrate: Dawson, Leith all. Bemand

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.