La via del rugby

Non so bene cosa mi leghi al rugby, è un sentimento irrazionale, a tratti morboso, che mi porta a vedere almeno un minuto di qualsiasi partita o a leggere di continuo articoli su articoli.
Ed è proprio questa passione che negli utlimi dieci anni mi ha spinto a girare l’Europa attratto semplicemente da una partita e da tutto ciò che fa da corollario alla partita stessa.
Ogni viaggio è stato impreziosito dalla compagnia e sono qui per descrivervi l’ultimo che mi ha portato sulla costa basca assieme a Pepe, Ciuccetti e la Zia.
La location principale della trasferta è stata San Sebastiàn, un posto a dir poco incantevole, affacciato sull’oceano e con l’insana caratteristica di avere un bar ogni 10 metri soprattutto nella città vecchia.
Lo scopo (o la scusa a dir si voglia) del viaggio era il quarto di finale di Heineken cup tra Biarritz e Toulose, sulla carta, assieme a Leinster-Leicester, il quarto che prometteva più emozioni, e così è stato, non foss’altro per l’epilogo ai supplementari.
La partita di per se è vissuta molto più sugli episodi che sul bel gioco, leggi la gran meta di Heymans o il calcio che Sklera si fa stoppare a 4 dalla fine dei tempi regolamentari e che consegna il pareggio insperato ai baschi; anche i supplementari sono stati in equilibrio prima del diabolico finale che per un assurdo scherzo del destino ha visto Biarritz soccombere per lo stesso motivo per mezzo della quale aveva raggiunto il pareggio: un calcio stoppato e la conseguente meta di Toulose in mezzo ai pali del 27 a 20 finale.
Nel poco tempo che abbiamo avuto a nostra disposizione abbiamo fatto qualche escursione in zone limitrofe, leggi Biarritz e Zarautz attratti dai paesaggi unici e spinti dall’indole di viaggiatori…..assetati!
In sintesi viaggio assolutamente indimenticabile e da ripetere!

Per chi volesse farsi un’idea qusti sono un po di link alle mie foto….
San Sebastiàn

Biarritz

Partita

Zarautz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.