Il grande successo delle ragazze in Galles

© www.federugby.it

In questo primo weekend di Sei Nazioni 2014 c’è un’Italia che non ha solo giocato alla pari con i propri avversari, anzi le proprie avversarie, ma è riuscita nell’impresa di batterle: è l’Italia femminile che a Port Talbot batte il Galles 12 a 11.

Il primo tempo è caratterizzato dal tanto possesso delle padroni di casa che concretizzano in due occasioni: al 16esimo con la meta della Harries e al 32esimo con il piazzato della Wilkins. Nella ripresa la musica cambia e le Italiane si fanno più intraprendenti; al 61esimo arriva la bella meta della Bettoni a cui la Sillari aggiunge anche la trasformazione. Quattro minuti più tardi la Wilkins, però, metteva il piazzato del 11 a 7; l’Italia non molla e  trova la forza di bissare la segnatura pesante: a tre minuti dalla fine, infatti, arriva la meta della Arrighetti che regala il 12 a 11 che significa vittoria! Veramente complimenti!

GALLES – ITALIA 11 – 12 (p.t. 8-0)
Marcatori: 16 Mt Lowri Harries; 32 cp Wilkins; II° Tempo: 61 Mt Bettoni tr Sillari; 65 cp Wilkins; 76 Mt Arrighetti.

Galles: Hywel (72 Browen); Tuttiet; Elen Evans; Wilkins; Laurie Harries (50 De Filippo); Snowsill; Day; Nicholas; Sioned Harries; Williams (45 Powell-Hughes); Nia Davies; Hawkins; Edwards; Lowri Harries (75 Phillips); York (45 Davies J.). All. Rhys Edwards.

Italia: Furlan, Veronese; Cioffi; Sillari; Stefan; Rigoni; Barattin; Gaudino; Arrighetti; Este; Molic; Trevisan; Coulibaly; Bettoni;Ferrari. All. Di Giandomenico / Scaglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.