Sei Nazioni 2016: la Scozia che cerca l’impresa in Galles

Sei Nazioni 2016 la Scozia sfida il Galles

Mission impossible per la Scozia in Galles nella seconda giornata di Sei Nazioni 2016

Dopo la deludente sconfitta patita nella prima giornata del Sei Nazioni 2016 per mano dell’Inghilterra, la Scozia di Vern Cotter proverà ad andare a fare il colpaccio in Galles; per farlo si affiderà anche all’apporto del 26enne centro dei Saracens Duncan Taylor che prenderà il posto dell’infortunato Matt Scott. Il posto lasciato libero in panchina verrà occupato da Sean Lamont.

Questo è il riepilogo della formazione della Scozia:
15 Stuart Hogg, 14 Sean Maitland, 13 Mark Bennett, 12 Duncan Taylor, 11 Tommy Seymour, 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw (c), 8 David Denton, 7 John Hardie, 6 John Barclay, 5 Jonny Gray, 4 Richie Gray, 3 Willem Nel, 2 Ross Ford, 1 Alasdair Dickinson.
A disposizione: 16 Stuart McInally, 17 Gordon Reid, 18 Zander Fagerson, 19 Tim Swinson, 20 Blair Cowan, 21 Sam Hidalgo-Clyne, 22 Duncan Weir, 23 Sean Lamont.

Data: Sabato, 13 Febbraio
Venue: Millennium Stadium, Cardiff
Kick-off: 17:50
Arbitro: George Clancy (Irlanda)
Assistenti: John Lacey (Irlanda), Federico Anselmi (Argentina)
TMO: Graham Hughes (Inghilterra)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.