Guinness PRO12: sei squadre in quattro punti

Treviso Ulster Guinness PRO12Connacht vince con Scarlets e riconquista la vetta della classifica di Guinness PRO12

Nella tredicesima giornata di Guinness PRO12 le Zebre conquistano un ulteriore punto grazie al bonus preso nel match interno contro Munster: la squadra di Guidi va subito sotto dopo 5 minuti per la meta di Chisolm ma tre piazzati di Haimona ribaltano il risultato sul 9 a 7; due penalty di Keatley e uno di Haimona mandano Munster al riposo avanti 13 a 12. Nella ripresa le Zebre non approfittano del cartellino giallo a O’Callaghan e subiscono, a 8 dalla fine, il drop di Keatley che sigla il definitivo 16 a 12 per la Red Army.
A Monigo la Benetton Treviso resiste poco più di un tempo contro Ulster, i biancoverdi hanno giocato una buona prima fazione di gioco tenendo bene in mischia e riuscendo ad andare al riposo sotto solo 6 a 3. Nella ripresa Hayward impatta lo score ma due errori danno il la ad altrettante mete degli Ulstermen; i Nordirlandesi, prima dell’ottantesimo, ne segneranno altre due e si porteranno a casa il match per 32 a 13.

A Galway, nel bigmatch tra Connacht e Scarlets, gli Irlandesi segnano due mete da rolling maul nel primo tempo e volano 13 a 0; nella ripresa gli Scarlets segnano subito con DTH Van Der Merwe ma nel giro di tre minuti collezionano due cartellini gialli e Connacht ne approfitta segnando un piazzato e la terza meta su rolling maul del pomeriggio; il match è chiuso dalla meta di Ahyu che regala successo, bonus e primato in classifica a Connacht.
A Swansea è andato di scena un bel match divertente tra Ospreys e Glasgow: la meta di Walker dà il primo vantaggio ai Gallesi nel primo tempo dopo i due penalty di Weir e quello di Sam Davies; il solito assist di Nakarawa è il preludio alla meta degli scozzesi che ritornano così avanti. Nella ripresa Davies pareggia dalla piazzola ma Reid ridà il vantaggio ai suoi ma nel finale, una gran palla di Sam Davies mette Evans nel buco e per l’estremo gallese è facile tuffarsi in meta, ed è pareggio.
Cardiff supera Edinburgh all’Arms Park e Manoa Vosawai è Man of the Match e, infine, Newport sorprende Leinster e risupera in classifica le Zebre.

Questi sono i risultati del weekend di Guinness PRO12:
29 GEN 2016
Newport Gwent Dragons 23-13 Leinster
30 GEN 2016
Zebre 12-16 Munster
Connacht 30-17 Scarlets
Benetton Treviso 13-32 Ulster
Cardiff Blues 10-3 Edinburgh
31 GEN 2016
Ospreys 20-20 Glasgow Warriors

Questa è la classifica aggiornata della Guinness PRO12:

POS TEAM P W D L F A PD B PTS
1 Scarlets 13 9 0 4 29 28 44 4 40
2 Connacht 13 8 0 5 32 26 46 8 40
3 Leinster 12 9 0 3 24 13 85 3 39
4 Edinburgh 13 8 0 5 21 13 47 5 37
5 Ulster 12 7 0 5 31 12 83 9 37
6 Munster 12 8 0 4 22 18 -13 4 36
7 Ospreys 13 6 1 6 25 28 1 4 30
8 Glasgow Warriors 11 5 1 5 24 20 11 7 29
9 Cardiff Blues 12 5 0 7 32 32 11 7 27
10 Newport Gwent Dragons 12 4 0 8 15 25 -40 4 20
11 Zebre 12 4 0 8 19 39 -122 2 18
12 Benetton Treviso 13 0 0 13 19 39 -153 7 7

Questi sono gli highlights dei match delle Zebre e della Benetton:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *