Guinness PRO 12: niente da fare per Treviso contro Ulster

Ruan Pienaar

La Benetton Treviso torna a giocare in Guinness PRO 12 ma esce sconfitta dal Kingspan Stadium di Belfast, alla fine il punteggio è pesante 43 a 3 per Ulster

Il match comincia in equilibrio, anzi è la Benetton Treviso ad avere un leggero dominio territoriale ma il punteggio non si sblocca fino al 18esimo minuto in cui Piegar mette il primo calcio di punizione in seguito ad un crollo della mischia dei Veneti. Otto minuti più tardi arriva la prima meta dell’incontro, a segnarla è Michael Allen al termine di un’azione iniziata col buco di Cave; Piegar trasforma il 10 a 0, punteggio con cui si conclude il primo tempo.
Nella ripresa Ulster ci prova e al 52esimo va anche in meta con Stephenson ma il TMO annulla la segnatura per un fuorigioco; la stessa azione era viziata da un avanti volontario di Antonio Pavanello che si becca il cartellino giallo. Non passano che quattro minuti e arriva il secondo giallo, il colpevole stavolta è Tomas Vallejos. Con la doppia superiorità Ulster ha via libera e al 60esimo arriva anche l’inevitabile meta tecnica.
Carlisle mette un piazzato per Treviso ma al 68esimo, al termine di una buona azione, arriva anche la terza meta irlandese, Piegar trasforma il 24 a 3. Nel finale arriveranno tre ulteriori mete per i nordirlandesi, due di Gilroy, alla fine man of the match, che fissano il punteggio sul 43 a 3.

MARCATORI: pt 19′ Pienaar p.; 26′ Allen meta tr. Pienaar; st 21′ meta tecnica Ulster tr. Pienaar; 26′ Carlisle p.; 28′ McCloskey meta tr. Pienaar; 32′ Gilroy meta; 36′ Warwick meta tr. Pienaar; 37′ Gilroy meta tr. Pienaar.

Ulster: Ludik (st 30′ Nelson); Gilroy, Cave, L. Marshall (st 13′ McCloskey), Allen; Humphreys (st 34′ P. Marshall), Pienaar; Williams (st 13′ Diack), McComish, Wilson (st 34′ C. Ross); Van der Merwe, Stevenson; Herbst (st 34′ B. Ross), Herring (st 34′ Andrew), Black (st 26′ Warwick). All. Doak.

Benetton Treviso: Hayward; Esposito, Bacchin, Christie, Nitoglia (st 5′ Pratichetti); Carlisle (st 30′ Ambrosini), Lucchese (st 18′ Seniloli); Luamanu, Budd, Swanepoel (st 34′ Cattina); Van Zyl (st 1′ Vallejos), Pavanello; Harden (st 22′ Manu), Giazzon (st 9′ Anae), Zanusso (st 9′ Novak). All. Casellato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.