Rugby Championship: gli Springbocks per l’Australia

Anche se non sono mai stato un super tifoso Springbocks sono strafelice che Heyneke Meyer abbia deciso di dare la possibilità di giocare dal primo minuto al 20enne Jonah Goosen.
L’apertura dei Cheetahs è uno dei tre cambi per l’Australia: ritorna Eben Etzebth dopo la squalifica e ritorna anche Andries Bekker. Quattro cambi anche in panchina visti gli inserimenti di Coenie Oosthuizen, Flip van der Merwe, Jantjies e Taute.
Una curiosità: saranno ben SEI gli under 21 tra i 22 per sabato e potrebbe esserci spazio anche per Jaco Taute nello starting XV se Frans Steyn non dovesse recuperare dall’infortunio alla caviglia.

South Africa: 15 Zane Kirchner, 14 Bryan Habana, 13 Jean de Villiers (c), 12 Frans Steyn/Jaco Taute, 11 Francois Hougaard, 10 Johan Goosen, 9 Ruan Pienaar, 8 Duane Vermeulen, 7 Willem Alberts, 6 Francois Louw, 5 Andries Bekker, 4 Eben Etzebeth, 3 Jannie du Plessis, 2 Adriaan Strauss, 1 Tendai Mtawarira.
Replacements: 16 Tiaan Liebenberg, 17 Coenie Oosthuizen, 18 Flip van der Merwe, 19 Marcell Coetzee, 20 Elton Jantjies, 21 Jaco Taute/Juan de Jongh, 22 Pat Lambie.

Data: Sabato, 29 Settembre
Stadio: Loftus Versfeld, Pretoria
Kick-off: 17:00 (15:00 GMT)
Arbitro: Alain Rolland (Ireland) Assistenti: Romain Poite (France), Greg Garner (England)
Television match official: Shaun Veldsman (South Africa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.