Pablo Neruda – Confesso che ho vissuto

Questo è uno dei libri più belli che abbia mai letto, è un’autobiografia che non può far altro che ammaliare per la bellezza dei ricordi di un uomo che ha vissuto tra amori, viaggi, incontri, politica, senza mai smettere di scrivere poesia, una poesia meravigliosa per mezzo della quale riaffiorano i ricordi.
Neruda evocava, impreziosiva, criticava, amava, attraverso un uso mai banale e mai ripetitivo delle parole, i suoi scritti sono veramente una magia che non può far altro che conquistare come ha conquistato milioni di persone nel mondo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.