La seconda giornata del Sei Nazioni 2018

irlanda-italia sei nazioni 2018Irlanda-Italia, Inghilterra-Galles e Scozia-Francia sono le partite della seconda giornata del Sei Nazioni 2018

Dopo la sconfitta di Roma della scorsa settimana, l’Italia del rugby giocherà a Dublino contro l’Irlanda nella seconda giornata del Sei Nazioni 2018; non sarà un match semplice, gli Irish sono reduci dal successo in volata contro la Francia e, si sa, in casa il loro potenziale si amplifica; noi cercheremo di aumentare il minutaggio di bel gioco fatto vedere con gli Inglesi ma sarà comunque una mission impossible. O’Shea prova a mischiare un po’ le carte in prima linea, provando a lanciare Bigi e Quaglio, inoltre propone Steyn dall’inizio.

Twickenham arriva il Galles forte di una grande prestazione contro la Scozia in settimana; sarà una partita interessante che fungerà da termometro degli effettivi valori delle due squadre; a parte il cambio obbligato di Care, Jones propone Joseph al centro per targhettare la solidità di Patchell. Se il Galles riesce a rimanere attaccato alla partita tutto può succedere.

Chiude il programma Scozia-FranciaMurrayfield. Towsend cambia ben sei giocatori rispetto alla debacle di Cardiff; anche Brunel cambia, più per i tanti infortuni che per altro. Sinceramente mi aspetto un riscatto scozzese ma questa nuova Francia non mi dispiace, soprattutto per il fatto che ha tanti volti nuovi che hanno infuso nuova linfa, per cui sarà una partita punto a punto.

Pronostici

Irlanda-Italia, Irlanda di 20
Inghilterra-Galles, Inghilterra di 7
Scozia-Francia, Francia di 3

Formazioni seconda giornata Sei Nazioni 2018

Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 Jack Conan, 7 Dan Leavy, 6 Peter O’Mahony, 5 Devin Toner, 4 Iain Henderson, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best (c), 1 Jack McGrath
A disposizione: 16 Sean Cronin, 17 Cian Healy, 18 Andrew Porter, 19 Quinn Roux, 20 CJ Stander, 21 Kieran Marmion, 22 Joey Carbery, 23 Jordan Larmour

Italia: 15 Matteo Minozzi, 14 Tommaso Benvenuti, 13 Tommaso Boni, 12 Tommaso Castello, 11 Mattia Bellini, 10 Tommaso Allan, 9 Marcello Violi, 8 Sergio Parisse (c), 7 Braam Steyn, 6 Sebastien Negri, 5 Dean Budd, 4 Alessandro Zanni, 3 Simone Ferrari, 2 Luca Bigi, 1 Nicola Quaglio
A disposizione: 16 Leonardo Ghiraldini, 17 Andrea Lovotti, 18 Tiziano Pasquali, 19 Federico Ruzza, 20 Maxime Mata Mbanda, 21 Edoardo Gori, 22 Carlo Canna, 23 Jayden Hayward

Data: Sabato, 10 Febbraio
Venue: Aviva Stadium, Dublin
Kick-off: 15:15
Arbitro: Romain Poite (Francia) Assistenti: Pascal Gaüzère (Francia), Matthew Carley (Inghilterra) TMO: David Grashoff (Inghilterra)

 

Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Anthony Watson, 13 Jonathan Joseph, 12 Owen Farrell, 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Danny Care, 8 Sam Simmonds, 7 Chris Robshaw, 6 Courtney Lawes, 5 Maro Itoje, 4 Joe Launchbury, 3 Dan Cole, 2 Dylan Hartley, 1 Mako Vunipola
A disposizione: 16 Jamie George, 17 Alec Hepburn, 18 Harry Williams, 19 George Kruis, 20 Sam Underhill, 21 Richard Wigglesworth, 22 Ben Te’o, 23 Jack Nowell

Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 Josh Adams, 13 Scott Williams, 12 Hadleigh Parkes, 11 Steff Evans, 10 Rhys Patchell, 9 Gareth Davies, 8 Ross Moriarty, 7 Josh Navidi, 6 Aaron Shingler, 5 Alun Wyn Jones (c), 4 Cory Hill, 3 Samson Lee, 2 Ken Owens, 1 Rob Evans
A disposizione: 16 Elliot Dee, 17 Wyn Jones, 18 Tomas Francis, 19 Bradley Davies, 20 Justin Tipuric, 21 Aled Davies, 22 Gareth Anscombe, 23 George North

Data: Sabato, 10 Febbraio
Venue: Twickenham
Kick-off: 17:45
Arbitro: Jérôme Garcès (Francia) Assistenti: Mathieu Raynal (Francia), Nic Berry (Australia) TMO: Glenn Newman (New Zealand)

 

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Tommy Seymour, 13 Huw Jones, 12 Pete Horne, 11 Sean Maitland, 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw, 8 Ryan Wilson, 7 Hamish Watson, 6 John Barclay (c), 5 Jonny Gray, 4 Grant Gilchrist, 3 Simon Berghan, 2 Stuart McInally, 1 Gordon Reid
A disposizione: 16 Scott Lawson, 17 Jamie Bhatti, 18 Jon Welsh, 19 Ben Toolis, 20 David Denton, 21 Ali Price, 22 Chris Harris, 23 Blair Kinghorn

Francia: 15 Geoffrey Palis, 14 Teddy Thomas, 13 Rémi Lamerat, 12 Geoffrey Doumayrou, 11 Virimi Vakatawa, 10 Lionel Beauxis, 9 Maxine Machenaud, 8 Marco Tauleigne, 7 Yacouba Camara, 6 Wenceslas Lauret, 5 Sébastien Vahaamahina, 4 Arthur Iturria, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado (c), 1 Jefferson Poirot
A disposizione: 16 Adrien Pelissié, 17 Eddy Ben Arous, 18 Cedate Gomes Sa, 19 Paul Gabrillagues, 20 Louis Picamoles, 21 Baptiste Serin, 22 Anthony Belleau, 23 Benjamin Fall

Data: Domenica, 11 Febbraio
Venue: Murrayfield
Kick-off: 16:00
Arbitro: John Lacey (Irlanda) Assistenti: Nigel Owens (Galles), Paul Williams (Nuova Zelanda) Television match official: Rowan Kitt (Inghilterra)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *