Calvisano vince il Campionato d’Eccellenza

minozzi calvisano campionato eccellenzaCalvisano batte Rovigo 43 a 29 e si aggiudica il Campionato d’Eccellenza 2016-17

Nella finale del Campionato d’Eccellenza giocata al PataStadium, di fronte a 6000 spettatori, è Rovigo che capitalizza al meglio le occasioni dei primi 25 minuti grazie a quattro piazzati di Basson che lanciano i suoi sul 12 a 0.
Nel giro di un quarto d’ora, però, Calvisano ribalta il risultato grazie alla meta di Lucchin che sfrutta l’indecisione difensiva di Ruffolo e alla meta di Andreotti che riceve l’assist da Minozzi dopo la scorribanda dello stesso estremo bresciano; Minozzi mette anche le due trasformazioni.
La ripresa si apre col quinto piazzato di Basson che riporta i suoi avanti di 1 ma il vantaggio dura poco perché Tuivati schiaccia in meta dopo una mail avanzante dei suoi; Minozzi mette una gran trasformazione e porta i suoi sul 21 a 15. Al 55esimo Rovigo perde un brutto pallone, Minozzi ne approfitta, lo recupera e vola in meta.
Si entra nell’ultimo quarto di gara con Novillo che si inventa un grubber per Paz che schiaccia nuovamente in meta; nel finale arrivano una meta per parte ma per Calvisano è vittoria nel Campionato d’Eccellenza.

Riepilogo finale Campionato d’Eccellenza

Eccellenza, Finale
Patarò Calvisano v Femi-CZ Rovigo 43-29

Marcatori: p.t. 10’ cp. Basson (0-3); 18’ cp. Basson (0-6); 20’ cp. Basson (0-9); 25’ cp. Basson (0-12); 32’ m. Lucchin tr. Minozzi (7-12); 35’ m. Andreotti tr. Minozzi (14-12);  s.t. 3’ cp. Basson (14-15); 7’ m. Tuivati tr. Minozzi (21-15); 15’ m. Minozzi tr. Minozzi (28-15); 21’ m. Paz tr. Minozzi (33-15); 29’ cp. Minozzi (36-15); 40’ m. Chiesa tr. Minozzi (43-15); 42’ m. Barion tr. Basson (43-22); 43’ m. Biffi tr. Mantelli (43-29)
Patarò Calvisano: Minozzi; Bruno (3’ st. Chiesa), Paz, Lucchin, Susio (20’ st. De Santis); Novillo (30’ st. Dal Zilio), Semenzato; Tuivaiti, Archetti, Giammarioli (25’ st. Zdrilich); Andreotti (29’ st. Zanetti), Cavalieri; Riccioni (20’ st. Costanzo), Morelli (cap, 19’ st. Luus), Panico (3’ st. Rimpelli)
all. Brunello
Femi-CZ Rovigo Delta: Basson; Barion, Majstorovic, McCann (1’ st. Mantelli), Torres (19’ st. Biffi); Rodriguez, Chillon (30’ st. Loro); De Marchi, Lubian (29’ st. Cicchinelli), Ruffolo (cap, 5’-7’ st. Cicchinelli); Parker (29’ st. Ortis), Boggiani; Iacob (29’ st. Bordonaro), Momberg (29’ st. Cadorini), Muccignat (1’ st. Balboni)
all. McDonnell
Arbitro: Mitrea (Udine) Assistenti: Liperini (Livorno), Franzoi (Venezia) Quarto uomo: Brescacin (Treviso) Quinto uomo: Cusano (Vicenza) TMO: Marrama (Milano)
Man of the Match: Minozzi (Patarò Calvisano)
Calciatori: Basson (Femi-CZ Rovigo) 6/6; Mantelli (Femi-CZ Rovigo) 1/1; Minozzi (Patarò Calvisano) 4/7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.