Il terzo turno di Super Rugby 2017

crusaders super rugby 2017

Dopo tre turni di Super Rugby 2017, Chiefs e Crusaders sono le uniche squadre imbattute

Nella pioggia battente di Hamilton i Chiefs hanno rifilato la prima sconfitta nel Super Rugby 2017 agli Hurricanes: nel primo tempo, con i ‘Canes avanti 3 a 0, il giallo a Ardie Savea è stato il preambolo alla prima meta Chiefs con Retallick; al 27esimo è arrivato il secondo giallo per gli ospiti, dovuto all’inutile spallata di Fatialofa. I Chiefs però non ne hanno approfittato ma son riusciti a segnare comunque prima della fine del primo tempo con Polu e son volati 17 a 6.
A metà ripresa, sul 20 a 6, la meta di forza di Perenara ridava speranze agli ospiti; un piazzati di Cruden hanno ristabilito le distanze e a nulla è servita la meta di Savea perchè nel finale di match un ulteriore piazzato di Cruden ha negato il bonus difensivo agli Hurricanes.
Nel secondo match del venerdì i Brumbies sono andati avanti 10 a 0 nella prima mezzora di gara ma i Western Force sono riusciti a segnare con la rolling maul da touch prima del finire del primo tempo. Ad inizio ripresa gli ospiti si son portati avanti 14 a 10; un calcio per parte ha mantenuto inalterato il gap fino a 10 dalla fine. Negli ultimi 8 minuti, con l’uomo in più i Brumbies sono riusciti a segnare due mete che han regalato loro la prima vittoria nel Super Rugby 2017.
Nel derby neozelandese di giornata si è, incredibilmente, segnato una meta solo, l’han messa a segno gli Highlanders che hanno riportato la prima vittoria stagionale battendo a Auckland i Blues. Chi continua a vincere sono i Crusaders, vittoriosi anche a Brisbane contro i Reds: l’inizio è tutto australiano grazie al duo tutta potenza Kerevi-Nabuli che han portato i Reds sul 17 a 0 poco prima della mezzora; una meta sul finale del primo tempo ha rimesso in corsa i Neozelandesi che, comunque, all’ingresso dell’ultimo quarto di match erano ancora sotto 20 a 7. Il giallo a Taufua sembrava aver ridotto le speranze dei Crusaders al lumicino ma, una meta e un piazzato all’ultimo minuto, hanno ribaltato il risultato.
Kings rimangono in partita meno di mezzora poi gli Stormers prendono il largo e vincono col bonus; i Sunwolves hanno impiegato 22 secondi per segnare la prima meta ai Cheetahs poi ne è venuta fuori una partita combattuta e avvincente fino alla fine con i Cheetahs che hanno segnato la meta del sorpasso al 67esimo.
A Durban gli Sharks hanno messo al sicuro il risultato contro i Waratahs nella prima mezzora di gioco per poi finire per vincere nettamente. Infine bella e importante vittoria degli Jaguars sui Lions a Buenos Aires.

Risultati terzo turno Super Rugby 2017

Chiefs – Hurricanes 26 – 18
Brumbies – Western Force 25 – 17
Blues – Highlanders 12 – 16
Reds – Crusaders 20 – 22
Kings – Stormers 10 – 41
Cheetahs – Sunwolves 38 – 31
Sharks – Waratahs 37 – 14
Jaguares – Lions 36 – 24

Highlights terzo turno Super Rugby 2017

One thought on “Il terzo turno di Super Rugby 2017”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.