Il meglio del secondo turno di Sei Nazioni 2017

jack nowellL’Inghilterra rimane imbattuta nel Sei Nazioni 2017 ma l’Irlanda prende anche il bonus con l’Italia

La novità del bonus offensivo e difensivo fa si che l’Inghilterra occupi sì la testa della classifica del Sei Nazioni 2017 ma fa si anche che l’Irlanda, in virtù della schiacciante vittoria dell’Olimpico, sia subito dietro a soli due punti.
A riprova dell’equilibrio del torneo c’è poi il fatto che Galles, Francia e Scozia siano appaiate a quota cinque punti. Purtroppo l’Italia chiude con 0 punti e non sarà facile muoverci da lì anche perché il prossimo turno ci aspetta la trasferta di Twickenham.

I migliori 15 del secondo turno di Sei Nazioni 2017

15 Stuart Hogg: è decisamente l’estremo più in forma in questo momento ed è forte la sua candidatura a titolare dei prossimi British and Irish Lions.

14 Jack Nowell: mossa azzeccata quella di Jones: inserire Nowell, che ha più punch e più fisico di May, è stata una delle armi in più dell’Inghilterra.

13 Garry Ringrose: 10 carries per 78 metri, certo la difesa italiana ce ne ha messo del suo, però questo ragazzo è veramente forte.

12 Gael Fickou: è uno dei rinati dalla cura Novés: con la Scozia ha sempre fatto strada quando ha avuto la palla in mano e ha pure segnato l’unica meta dei suoi.

11 Keith Earls: tre mete e tanta strada fatta, what else

10 Dan Biggar: nonostante la sconfitta del Galles, Biggar è stato uno dei migliori dei suoi: 79 metri fatti con la palla in mano non son pochi per un 10.

9 Rhys Webb: forse lo meritava anche Murray ma Webb ha giocato alla grande contro un avversario decisamente più tosto dell’Italia.

8 Louis Picamoles: letteralmente un carro armato.

7 Kévin Gourdon: ottima partita del flanker francese.

6 Cj Stander: vedi la definizione di Picamoles e in più tre mete.

5 Alu Wyn Jones: capitano per esempio di un Galles sì sconfitto ma che ha lottato fino alla fine.

4 Joe Launchbury: forse non è sempre il giocatore più in vista ma il suo working rate è sempre altissimo.

3 Uini Atonio: una colonna d’Ercole su cui si pianta la mischia ordinata francese.

2 Guilhem Guirado: altro capitano per esempio di una squadra che sta giocando il miglior rugby dei suoi ultimi anni.

1 Joe Marler: il tanto credito che bisogna dare alla mischia inglese passa per riconoscere che Marler è uno degli elementi quasi insostituibili.

Risultati secondo turno di Sei Nazioni 2017

Italia 10 – 63 Irlanda
Galles 16 – 21 Inghilterra
Francia Fra 22 – 16 Scozia

Classifica Sei Nazioni 2017

POS SQUADRA G V P P PF PC DIFF MA MC PTI
1 INGHILTERRA 2 2 0 0 40 32 8 3 2 0 0 8
2 IRLANDA 2 1 0 1 85 37 48 12 4 1 1 6
3 GALLES 2 1 0 1 49 28 21 4 3 0 1 5
4 FRANCIA 2 1 0 1 38 35 3 2 3 0 1 5
5 SCOZIA 2 1 0 1 43 44 -1 5 4 0 1 5
6 ITALIA 2 0 0 2 17 96 -79 2 12 0 0 0

Highlights secondo turno di Sei Nazioni 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.